Rivista TECNICA OSPEDALIERA – Risarcimento danni sotto forma di rendita vitalizia per errore sanitario
La I Sez. del Tribunale di Milano, in persona del giudice est. Martina Flamini, con sentenza del 27.1.2015, ha riconosciuto a una donna – vittima di un errore sanitario che ha cagionato una situazione menomativa di tetraparesi spastica in esiti di coma post-anossico con disabilità severa del 90% – il risarcimento non solo del danno biologico e non patrimoniale per la menomazione subita, ma anche una rendita annuale di 145mila euro per compensare la perdita reddituale totale e il costo per l’assistenza continuativa domestica.

E’ possibile leggere l’articolo completo cliccando qui